• EternaMente

Intelligenza emotiva e social media

Aggiornamento: 27 gen

Come abbiamo detto nello scorso articolo su cos'è ’intelligenza emotiva è definita come l'abilità di identificare e gestire le proprie emozioni e quelle degli altri. Essa ha le seguenti caratteristiche:

  • Autoregolazione: la capacità di controllare le tue emozioni e le tue risposte

  • Auto-consapevolezza: avere una buona comprensione delle tue emozioni

  • Motivazione: la volontà di superare le sfide emotive e prendere decisioni sagge

  • Empatia: la capacità di comprendere le emozioni degli altri

  • Abilità sociali: la capacità di interagire bene con il tuo pubblico

È possibile sviluppare la propria intelligenza emotiva allenando queste 5 funzioni.


Se è vero che alcuni marketer possiedono l'intelligenza emotiva in modo naturale, è altrettanto vero che molti non l'hanno ancora adeguatamente sviluppata. Tutti i marketer devono attingere al loro lato emotivo se vogliono capire come funziona l'era digitale.


Perché l'intelligenza emotiva nei social media è così importante?


I marchi emotivamente intelligenti riescono ad intrattenere ed informare il proprio pubblico in maniera proattiva ed efficace: non saltano a soluzioni affrettate ma offrono contenuti in grado di indagare e soddisfare i reali bisogni delle persone.

I contenuti simpatici e virali che gravitano nei social media sono fortemente legati al concetto di intelligenza emotiva.


Alcune componenti "emotivamente intelligenti" del marketing digitale


Una persona emotivamente intelligente è un prezioso membro del team. Sono curiosi, consapevoli di sé, auto-motivati ed empatici, queste stesse persone sono parte integrante del successo delle tue campagne di marketing digitale.


Le persone emotivamente intelligenti hanno una comprensione intrinseca di come gli esseri umani pensano, sentono e rispondono a situazioni, eventi e messaggi. Rappresentano quindi eccellenti decision-maker in materia di social media marketing, inbound marketing, content marketing, campagne creative e networking.


Esistono 6 fattori chiave nella progettazione di una campagna di marketing di successo. Sono le cause che ci inducono a condividere i contenuti, e tutte e 6 hanno molto a che fare con l'intelligenza emotiva:


Corso di formazione:



Torna all'inizio ^

Costruire la fiducia dell'acquirente tramite le emozioni


L’ Emotional Validation è il riconoscimento e l'accettazione dei pensieri, dei sentimenti, delle sensazioni e dei comportamenti dell'altra persona.

È importante notare che questa accettazione non significa essere d'accordo con quello che qualcuno dice o fa, significa semplicemente comprenderne la natura.

La natura umana è tale che troviamo liberazione semplicemente nel sentirci ascoltati. Le persone richiedono la conferma che la loro sofferenza o frustrazione sia giustificata. Se non ottengono quella conferma, diventano iper-focalizzati sul dolore e sulle ragioni per cui soffrono. Maggiore è l'attenzione al dolore, più intensamente verrà percepito.

Traduzione per i marketer: se non si riconosce il dolore del cliente, il dolore peggiora. I tuoi clienti non sentiranno la soluzione che stai proponendo, perché il rumore nella loro testa riguardo al problema è troppo alto.

Prima di parlare della tua grande soluzione, devi mostrare loro che capisci il dolore che li affligge. Quando qualcuno si sente ascoltato, inizia a fidarsi di te. Come ben sai, la connessione e la fiducia sono le chiavi per costruire relazioni.


Intelligenza emotiva per costruire relazioni


I tuoi clienti non vogliono parlare con macchine automatizzate, nè vogliono ricevere messaggi standardizzati. Apprezzano invece le risposte personali, quelle piene di gentilezza umana, empatia, calore e comprensione.

Vi è una correlazione positiva tra la capacità di gestire le emozioni in modo efficace e la qualità delle interazioni sociali di cui godono le persone emotivamente intelligenti. Come marketer digitali, possiamo usare queste informazioni per costruire relazioni con i nostri clienti sia online che offline.


Torna all'inizio ^

Usata nel modo giusto, può dare alla tua azienda un vantaggio competitivo che non invecchierà mai. Mentre gli altri si concentrano sulle nuove tecnologie e sulle innovazioni aggiornate, ti focalizzi su ciò che conta di più: i tuoi clienti.


Perché l'intelligenza emotiva è il vero affare per gli esperti di marketing di social media


Da un lato abbiamo il pubblico che si allontana sempre più dal sovraccarico di informazioni e dal costante targeting e retargeting, dall'altro ci sono i marketer che affrontano la sfida di capire come le persone vogliono essere raggiunte e come funzionano esattamente i loro cervelli.

L'intelligenza emotiva è la chiave. È l'ingrediente segreto che devi possedere per aumentare la felicità del pubblico.

Devi anche considerare che non si tratta di ciò che hai da offrire, ma di confezionare un'esperienza che risuoni al meglio con le emozioni del tuo pubblico.


Come utilizzare l'intelligenza emotiva nel social media marketing



Torna all'inizio ^

Come fai a sapere se la tua strategia di marketing sui social media è efficace?


Se hai davvero la spinta per avere successo mentre usi i social media marketing come uno dei tuoi strumenti principali, devi prima assicurarti che la tua strategia su questi sia solida e che tu possa davvero contare su di essa per portare la tua attività al livello successivo.

Ci sono alcuni fattori importanti che devi tenere a mente mentre lavori sulla tua strategia di marketing sui social media:


1 - Racconta una storia davvero interessante


Anche se i social media sono una parte molto importante della tua strategia di marketing, tieni a mente che non è tutta la tua strategia. Uno degli scopi principali della tua presenza sui social media è quello di comunicare la tua storia ad altre persone in modo efficace. Ovviamente la tua storia deve essere estremamente ben scritta e interessante. Tuttavia, deve anche toccare i tuoi lettori a livello sia emotivo che umano. La tua storia deve essere anche la storia dei tuoi lettori. Più i tuoi lettori sono vicini alla tua storia, più rimarranno con te.

Se l'altra persona è in relazione con ciò che stai scrivendo, è molto probabile che vorrà approfondire la tua conoscenza e iniziare ad interagire direttamente con te.


2 - Esercita le tue capacità di ascolto


Uno dei problemi più comuni è che le persone non ascoltano ciò che l'altra persona sta dicendo e non capiscono così ciò che vogliono e di cui hanno bisogno.

Dopo aver ascoltato tutto ciò che l'altra persona ha detto, sarà il tuo momento per parlare. La tua pazienza sicuramente ripagherà.

Se hai buone capacità di ascolto, imparerai non solo ciò che l'altra persona vuole e ha bisogno, ma imparerai anche altre caratteristiche della persona con cui parli. È fondamentale ricordare che dovrebbe essere un dialogo, non un monologo.


3 - Fai il tuo lavoro per aiutare l'altra persona in ogni modo possibile


I social media sono sorprendenti perché le possibilità di ciò che possono fare per il tuo business sono quasi infinite. Infatti, ogni volta che interagisci con una qualsiasi delle tue connessioni online, stai aiutando quella persona in qualche modo.

Il bene che hai fatto potrebbe non essere immediatamente evidente ma ad un certo punto, diventerà ovvio per te e per l'altra persona. Questo è esattamente il modo in cui le relazioni sono costruite e sostenute.


Il futuro del social media marketing


L'intelligenza emotiva è un aspetto della tua strategia complessiva di marketing sui social media di cui non puoi fare a meno, essa ti offre la possibilità di entrare in contatto con una persona a livello umano ed emotivo.

Non solo è fondamentale per te aver sviluppato la capacità di intelligenza emotiva, ma è anche estremamente importante circondarti di persone che hanno sviluppato la loro sensibilità nella stessa misura.

Se riesci a convincere l'altra persona che starà molto meglio accettando ciò che offri, avrai una relazione duratura.

Prima ti rendi conto dell'importanza dell'intelligenza emotiva nei social media e del perché avrà un impatto sul futuro del marketing, migliori saranno le tue possibilità di migliorare il ROI della tua campagna.

Torna all'inizio ^

 

Vuoi approfondire questo argomento? Segui questi link:

Cos'è l'intelligenza emotiva e quando si utilizza?

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti